GIOVANNI ZAFFAGNINI

Sovversivi / Dante (2021)


Sovversivi è un doveroso omaggio a quei letterati che da sempre fungono da stimolo al mio operare.

G.Z.



L’acqua era buia assai più che persa;
e noi, in compagnia de l’onde bige,
intrammo giù per una via diversa.

In la palude va ch’a nome Stige
questo tristo ruscel, quand’è disceso
al piè de le maligne piagge grige.

Dante

La Divina Commedia, Inferno, canto VII, Bologna, Zanichelli, 1985.